Maltrattava e vessava madre e sorella, in manette 29enne

carcere_manetteIl giovane è stato arrestato dalla Polizia in flagranza di reato mentre stava tentando di sfondare con un martello la porta dell’abitazione in cui vi erano la madre e la sorella, da tempo vittime della sua ira e di repentini sbalzi di umore. L’uomo è stato bloccato dagli agenti e portato in una cella di sicurezza in attesa di essere giudicato per direttissima. Dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e danneggiamento aggravato.