Confermato il pignoramento a MessinAmbiente da 30 milioni di euro

dipendenti-messinambienteI pignoramenti da parte dell’Agenzia delle Entrate e di alcuni istituti bancari diventano così esecutivi. Una decisione, quella del giudice del Tribunale di Messina, Antonino Orifici, che ha rigettato la richiesta di sospensiva della società, che rischia di far collassare la partecipata. Secondo Orifici, infatti, per MessinAmbiente non si possono applicare i criteri di indebitamento degli enti pubblici, perché società non interna al Comune ma indipendente, nonostante sia una partecipata.