Si è costituito il feritore del marocchino accoltellato a Maregrosso

coltelloSi tratta di un giardiniere di quarantadue anni, anch’egli marocchino, in possesso di regolare permesso di soggiorno e, per il momento, accusato di tentato omicidio. Il quarantaduenne, assistito dal legale Daniele Pagano, si difende dicendo di aver agito per legittima difesa, essendo stato aggredito dal trentenne mentre dormiva nella notte tra sabato e domenica all’interno della grande struttura in ferro non completata a Maregrosso. Il ferito si trova ancora in coma farmacologico e sotto osservazione all’ospedale Papardo.