Mariano Fabiani indagato per frode sportiva

Le indagini sono state avviate dal sostituto procuratore Vito Di Giorgio e si riferiscono ai presunti favori concessi al Messina calcio la stagione della promozione in serie A, grazie ai buoni uffici dell’ex direttore sportivo giallorosso con Luciano Moggi.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*