L’ex direttore sportivo del Messina, Mariano Fabiani, indagato per frode sportiva

20 novembre 2007

L’inchiesta è condotta dal sostituto procuratore Vito Di Giorgio, relativamente ad alcuni episodi che avrebbero favorito il Messina nel campionato di B 2003/2004, contribuendo così in maniera determinante alla sua promozione in serie A. Successo sportivo che, secondo Di Giorgio, sarebbe stato pilotato da Fabiani, grazie ai suoi stretti rapporti con Luciano Moggi.