Milazzo, trentaduenne denunciato per truffa dalla Guardia di Finanza

L’uomo sarebbe riuscito a conquistare la fiducia di un’anziana imprenditrice, nel tentativo di farsi nominare unico erede. Approfittando del cattivo stato di salute della donna, le avrebbe offerto aiuto e sostegno nello svolgimento della sua attività lavorativa, sottraendole in un anno mezzo oltre un milione di euro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*