Violenza sessuale su minore, manette per un polacco

La Squadra Mobile ha arrestato un cittadino polacco residente da tempo a Messina. L’uomo, 34 anni, conviveva a Messina con una connazionale e la figlia che la donna aveva avuto da un primo marito. La ragazza ha raccontato degli abusi subiti ad alcuni parenti, che hanno poi riferito alla madre. A quanto risulta da una visita medica effettuata sulla bambina, in seguito alla denuncia della madre, l’uomo avrebbe abusato di lei in maniera completa e ripetuta. Dalla denuncia è scattato l’arresto per l’uomo, in seguito all’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Giudice per le indagini preliminari Maria Teresa Arena.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*