Torrenova – rinviato a giudizio un 70enne

Avrebbe tentato di violentare la nuora trentacinquenne. Secondo l’accusa, sostenuta in udienza dal pubblico ministero Alessandro Lia, il fatto si sarebbe svolto in un garage di Torrenova dove il suocero e la donna si sarebbero incontrati casualmente. Qui l’uomo avrebbe improvvisamente afferrato la nuora spingendola violentemente contro la saracinesca. Dopo averla bloccata con forza, avrebbe tentato di baciarla. Il Gidice per le udienze preliminari del Tribunale di Patti, Anna Imparato, ha disposto il rinvio a giudizio dell’uomo, che dichiarando il suo pentimento, ammette comunque il fatto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*