Rfi multata dall’Antitrust

La società delle Ferrovie dello Stato ha ricevuto una sanzione pecuniaria di 20mila euro per aver gestito l’attività di navigazione all’approdo di Tremestieri mediante una propria società e di non averlo comunicato. Comunicazione che era obbligatoria poiché Rfi non ha la concessione demaniale del nuovo approdo.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*