Frazzanò, rinviati a giudizio due direttori di banca

L’accusa è di aver prestato soldi ad usura con i capitali di due filiali della Banca di Credito Cooperativo della Valle del Fitalia a imprenditori locali in difficoltà economiche. Il processo di primo grado per Paolo Motta, 57 anni, Leone Lazzara, 39, e altri complici inizierà il 7 marzo 2008.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*