Savoca, arrestato marito violento

Umberto Saglimbeni, 48 anni, è stato tratto in arresto dai carabinieri della Compagnia di Taormina con l’accusa di lesioni personali aggravate nei confronti della moglie. Saglimbeni avrebbe infatti colpito al capo la consorte con un posacenere, procurandole una ferita dichiarata guaribile in sette giorni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*