Sospesi dal servizio e indagati per truffa sei impiegati dell’Università di Messina

In merito all’inchiesta sui casi di assenteismo all’Ateneo il giudice per le indagini preliminari Alfredo Sicuro ha accolto la richiesta del pubblico ministero Giuseppe Farinella. Sei dipendenti delle segreterie centrali e della Facoltà di Scienze politiche sono stati sospesi per due mesi e iscritti nel registro degli indagati per truffa.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*