In manette il pentito Carmelo Bisognano, ex capo dei Mazzarroti

25 maggio 2016 Cronaca Provincia
#barcellona
#mafia
#mazzara
Carmelo Bisognano

Carmelo Bisognano

Sottoposto a un regime di protezione per i collaboratori di giustizia e domiciliato in una località segreta, Bisognano, 51 anni, è stato arrestato nell’ambito dell’operazione “Vecchia Maniera”, coordinata dalla Dda di Messina. Con lui in manette anche l’imprenditore Tindaro Marino, 56 anni, Angelo Lorisco, 49 e Stefano Rottino, 43. Secondo le indagini, iniziate lo scorso anno, vi era un patto tra Bisognano e Marino riguardo le dichiarazioni che l’ex boss rilasciava agli inquirenti, nelle quali la posizione dell’imprenditore era volutamente ignorata o alleggerita. Tutto questo in cambio di denaro e di affari in comune, con la fondazione di una società, la Ldn Costruzioni, riconducibile ad entrambi tramite dei prestanome.