Sequestrato dalla Guardia di Finanza l’impero dei Graziano

19 maggio 2016 Sicilia
#boss
#mafia
#palermo
#petite
#sequestro

guardia di finanzaIl tribunale Misure di prevenzione di Palermo ha posto sotto sequestro ben 81 immobili, una ventina dei quali in provincia di Udine, 4 società ed un motoscafo, gestiti dai nipoti del boss Vincenzo Graziano, tra i capi clan della cosca di Acquasanta. I Graziano, dal punto di vista imprenditoriale, operano nel settore delle costruzioni, con diverse società che partecipano ad appalti pubblici, anche al nord.