Il caso del Margherita: Francesco Rella (AN)e Raffaele Verso (PD) denunciano le responsabilità dell’Ausl 5

I consiglieri del V quartiere, in merito allo stato di abbandono e di degrado in cui versa l’ex ospedale, occupato abusivamente da rom e tossicodipendenti chiamano in causa il dirigente dell’Ausl 5 Salvatore Furnari. Un richiamo all’assunzione delle responsabilità giunge anche dal deputato regionale dell’Udc Ardizzone, al quale Furnari replica: “ho più volte segnalato la situazione, ma l’Ausl non ha i mezzi per impedire che queste occupazioni avvengano”. Sulla sorte dei locali – che dovevano ospitare un attrezzato centro di riabilitazione – Furnari dice: “se il prgetto risultasse impraticabile potremmo dismettere l’intera struttura”.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*