Irrisolti i problemi idrici alle Isole Eolie

Tarda ad arrivare lo stanziamento da parte del governo centrale e la fornitura di risorse idriche nell’Arcipelago rischia di essere concretamente compromessa. Nelle sette isole sono al momento disponibili soltanto sette mila tonnellate d’acqua che possono soddisfare al massimo il fabbisogno di due giorni. I sindaci eoliani chiedono a Prodi interventi urgenti per evitare una penuria di acqua che potrebbe causare rischi igienico-sanitari e disagi nelle scuole e negli uffici pubblici.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*