Dipendenti comunali in assemblea: “Accorinti cambi rotta o si dimetta”

26 aprile 2016 Politica
#accorinti
#dipendenti
#dissesto
#Palazzo Zanca
#sindacati
Un momento dell'assemblea con Cacciola e Le Donne (foto di MessinaOra.it)

Un momento dell’assemblea con Cacciola e Le Donne (foto di MessinaOra.it)

Affollatissima assemblea dei dipendenti di Palazzo Zanca al Salone della Bandiere, convocata dai sindacati della Funzione Pubblica di Cgil, Cisl e Uil. Chieste garanzie per il futuro e l’individuazione delle specifiche responsabilità per quanto riguarda il deficit accumulato negli ultimi anni. I sindacati, criticando la conferenza stampa di domenica, definita un inutile tentativo di scrollarsi di dosso i propri errori, chiedono al sindaco Accorinti di cambiare passo, altrimenti di prendere atto del suo fallimento e dimettersi. A intervenire anche il vicesindaco Gaetano Cacciola e il segretario generale Antonio Le Donne, che hanno confermato il pagamento degli stipendi nei primi giorni di maggio solo se il bilancio dovesse essere approvato.