Ancora casi di brucellosi a Messina

21 aprile 2016 Cronaca
#brucellosi
#epidemia
#messina

tumaL’epidemia, che già a metà marzo registrava 50 contagi, continua a propagarsi, arrivando a registrare 76 contagi. Tutti i pazienti sono accomunati dall’area in cui gli alimenti sono stati consumati o acquistati, cioè la zona compresa tra Tremestieri e Giampilieri, la maggior parte di loro partecipanti a una sagra nelle festività natalizie. Con questi numeri, si tratta a tutti gli effetti della maggior diffusione in città di brucellosi negli ultimi trent’anni.