Il commissario straordinario Gaspare Sinatra ha adottato il piano particolareggiato di FAro Superiore

2 novembre 2007

Il provvedimento, adottato da Sinatra in sostituzione del consiglio comunale, è una variante allo strumento urbanistico generale ed è relativo ad un’area complessiva di 40 ettari. Nel piano si privilegia la vivibilità della zona, gli aspetti connessi alla valorizzazione delle potenzialità turistiche e ricettive del territorio, con una partuicolare attenzione al verde, cui saranno destinati nuovi spazi. Il piano dovrà ora essere approvato dall’Assessorato regionale al Territorio e all’Ambiente.