Riforma delle Province, i sindaci delle città capoluogo non saranno in automatico al vertice delle Aree metropolitane

31 marzo 2016 Politica Sicilia
#area metropolitana
#ex provincia
#riforma

sede_arsIl via libera alla riforma della riforma sulle Province ha sancito il definitivo superamento dell’impugnativa esposta a inizio autunno dal governo centrale. La novità è sicuramente rappresentata dalla decisione assunta dai consiglieri regionali, i quali hanno bocciato la proposta presente nella legge Delrio che avrebbe permesso ai primi cittadini di Palermo, Catania e Messina di essere automaticamente al vertice della rispettiva Area metropolitana. A eleggere i cosiddetti “supersindaci” saranno le assemblee dei rappresentanti delle Città metropolitane in una domenica tra il 30 giugno e il 15 settembre.