Scoperto arsenale riconducibile alla Stidda di Vittoria, tre arresti

arsenale_stiddaOperazione “Reset”, questo il nome del blitz antimafia della Squadra Mobile di Ragusa e del Commissariato di Vittoria. A finire in manette Angelo e Jerry Ventura, 29 e 27 anni, figli dello storico boss Filippo, capo del clan vittoriese. Insieme a loro, mandato di arresto per il 41enne Marco Di Martino, già in regime di custodia cautelare. Gli agenti hanno scoperto un vero e proprio arsenale, pistole, fucili di precisione con matricola abrasa e cartucce; si tratta delle armi che venivano utilizzate dalla cosca per tentati omicidi, rapine ed estorsioni. Gli arrestati dovranno rispondere di associazione a delinquere di stampo mafioso e detenzione illegali di armi.