“Mandare a casa Accorinti non è nell’interesse della città, serve pace sociale”

14 marzo 2016 Politica
#accorinti
#forza italia
#genovese
#sfiducia
Francantonio Genovese (foto di Enrico Di Giacomo)

Francantonio Genovese (foto di Enrico Di Giacomo)

Ad affermarlo, in un’intervista al direttore di Tempostretto.it, Rosaria Brancato, il deputato di Forza Italia, Francantonio Genovese. La sua presa di posizione, dopo una settimana incentrata sul dibattito sfiducia sì-sfiducia no, pone probabilmente fine al tentativo di far decadere l’amministrazione comunale, considerando che i consiglieri a lui vicini sono decisivi in tal senso. “Io sono convinto che sia evidente l’inadeguatezza di questo apparato politico ed il fallimento di quest’amministrazione – ha affermato Genovese -. La sfiducia di fronte a questo disastro è una tappa obbligata. Ma mi chiedo: è la scelta giusta in questo momento? Dobbiamo domandarci quale sia la cosa più giusta nell’interesse della città oggi. Penso che la priorità sia ricostruire un clima di pace sociale”.