Confiscati beni per oltre 70 milioni di euro ai fratelli Russello

9 marzo 2016 Sicilia
#antimafia
#confisca
#sicilia

finanza-2A eseguire il provvedimento, disposto dalla Sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Agrigento, la Guardia di Finanza. La confisca riguarda 10 società dei settori alberghiero, edile e ristorazione, nonché 111 immobili e 100 conti correnti bancari. Calogero Russello era già stato arrestato nel 2004 e successivamente condannato in via definitiva per associazione mafiosa, a causa dei suoi rapporti con le varie cosche dell’agrigentino, mentre il fratello Carmelo è incensurato.