L’erogazione idrica in città torna a pieno regime

rottura-condottaDopo due giorni consecutivi di erogazione ridotta per consentire i lavori di messa in sicurezza della condotta di Fiumefreddo, oggi il ritorno alla normalità. I disagi sono stati molto limitati per la cittadinanza, soprattuto per quasi tutti quei messinesi provvisti di serbatoio. I lavori a Forza D’Agrò, tuttavia, proseguiranno ancora tra dieci giorni per consentire l’operazione di ancoraggio di altri 12 pali e potrebbe essere necessario di nuovo ridurre l’erogazione per due giorni consecutivi.