Morte sul lavoro di Antonino Tomasello, chiesti 9 rinvii a giudizio

L'ex commissario liquidatore di MessinAmbiente, Alessio Ciacci

L’ex commissario liquidatore di MessinAmbiente, Alessio Ciacci

A chiederli la Procura che ha indagato sul tragico incidente del luglio 2014 che è costato la vita al dipendente di MessinAmbiente, precipitato mentre guidava una spazzatrice, dal torrente Pace. Tra le richieste di rinvio a giudizio, quella per l’allora commissario liquidatore della partecipata, Alessio Ciacci, nonché per il responsabile del personale Natale Cucè, il direttore tecnico Antonino Miloro, il responsabile dell’Autoparco Filippo Marguccio, l’ex commissario Armando Di Maria e i dirigenti Claudio Sindoni, Pietro Arrigo, Cesare Sindoni e Roberto Lisi. Per loro l’ipotesi di reato è omicidio colposo.