I lavoratori di MessinAmbiente occupano Palazzo Zanca e l’autoparco

Dopo le proteste dello scorso fine settimana, si inasprisce la rivendicazione dei dipendenti di MessinAmbiente che chiedono il pagamento degli stipendi di dicembre. Una rappresentanza si è recata nuovamente a Palazzo Zanca a far sentire la propria voce, mentre altri lavoratori hanno occupato l’autoparco di via Calandra, bloccando di fatto la raccolta rifiuti.