Possibile nuovo scandalo scommesse nel tennis, secondo la Bbc le basi erano anche in Sicilia

Il numero uno del tennis mondiale, Novak Djokovic

Il numero uno del tennis mondiale, Novak Djokovic

Negli ultimi dieci anni sarebbero stati corrotti quasi 20 campioni di caratura internazionale e aggiustati match dei tornei di Wimbledon e Roland Garros. A rivelarlo è stata la Bbc, entrata in possesso di documenti segreti, che ha inoltre affermato come la rete di scommesse si articolasse tra Russia, nord Italia e Sicilia. Arrivata prontamente la risposta dalla Atp, che ha dichiarato di non aver mai nascosto le prove o tentato di insabbiare le indagini. La Bbc non ha ancora fatto nessun nome preciso, ma ha spiegato come diversi tennisti coinvolti siano ancora in attività e stiano giocando l’attuale Australian Open. L’attuale numero 1 del mondo, il serbo Novak Djokovic, ha inoltre affermato che nel 2007 fu avvicinato in maniera indiretta per truccare un match a San Pietroburgo, dietro compenso di 200mila dollari, ignorando la richiesta giuntagli.