Caso Ciapi, gli amministratori dovranno restituire 10 milioni di euro

ciapiStangata dell’Appello della Corte dei Conti nei confronti degli ex amministratori e responsabili dell’ente di formazione Ciapi, riguardo il finanziamento, con fondi comunitari, per il piano di consulenza e apprendistato Coorap. I giudici contabili di secondo grado hanno ribaltato la prima sentenza che aveva assolto gli accusati; secondo loro ci fu dunque frode con integrazioni illecite al finanziamento. Condanne pecuniarie per complessivi 10 milioni di euro, la cifra più alta nei confronti dell’ex presidente Francesco Riggio, attuale deputato regionale, subentrato all’Ars in seguito alle dimissioni di Fabrizio Ferrandelli. Dovrà restituire poco più di 3 milioni e 700mila euro.