Masterplan, doccia fredda da Roma

Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti

Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti

Tutto da rifare. E al ribasso. Non saranno 500 milioni i fondi immediati, su un totale di un miliardo di euro, a disposizione di Messina e provincia nell’ambito del Piano straordinario di interventi per il Sud disposto dal governo, ma soltanto 61 milioni nel prossimo biennio a fronte di uno stanziamento complessivo di 332. La comunicazione è arrivata dal sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Claudio De Vincenti. Alla luce di ciò bisogna dunque rivedere tutti i progetti e ripresentare un nuovo piano. Ma nell’immediato, con soli 61 milioni di euro, i margini di manovra per interventi strutturali sono prossimi allo zero.