Il Consiglio comunale approva il contratto di servizio dell’Atm

bus_nuoviDopo numerosi rinvii è arrivato il via libera dell’aula al piano finanziario dell’Azienda Trasporti per il 2016 e 2017. Un contratto da 27 milioni complessivi che prevede il rinnovo, già in atto, del parco mezzi e aumentare di oltre un milione di chilometri (da 3 a 4,1) la produzione complessiva, che significherebbe maggiori entrate dei fondi regionali. Stimato inoltre un aumento del 20% dei ricavi dall’acquisto dei biglietti e istituita la possibilità di acquistare i ticket direttamente a bordo, con una maggiorazione del 25%. A votare a favore i consiglieri di centrodestra presenti, compresi quelli dell’area che fa riferimento a Francantonio Genovese, i Dr e Cambiamo Messina dal Basso. Contrari gli ex accorintiani Lo Presti e Sturnioli, astenuti Pd e Megafono. Non hanno partecipato alla votazione i consiglieri dell’Udc, che continuano nel loro “aventino”.