Due omicidi tra Palermo e Trapani

fucileNelle campagne di Palazzo Adriano, in provincia di Palermo, i carabinieri hanno ritrovato il corpo senza vita di Luciano Pecoraro, bracciante agricolo di 40 anni. Incensurato, è stato ucciso con due colpi di pistola al cranio e alla nuca. In corso le indagini da parte di militari dell’Arma. A Castelvetrano, invece, in provincia di Trapani, è stato freddato a colpi di fucile un altro quarantenne, Ignazio Pellicane. Poche ore dopo il delitto, si è costituito l’omicida, Salvatore Accardo, 60 anni, titolare di una panineria ambulante. Alla base del tragico gesto una lite per un conto non pagato, insieme a piccole richieste di estorsione da parte della vittima, che si protraevano da anni.