Ragusa, donna trovata morta con un sacco di plastica in testa

carabinieriLa donna, 35 anni, di cui non sono state rese note le generalità, è stata trovata senza vita all’interno della sua abitazione ad Ispica con in testa un sacco di plastica utilizzato per i rifiuti. I carabinieri che indagano sulla vicenda non escludono alcuna ipotesi, compreso il possibile suicidio. La Procura di Ragusa ha disposto l’autopsia sul corpo della donna per chiarire le cause della morte, probabile sia deceduta per soffocamento. E’ già stata effettuata un’ispezione cadaverica, ma l’esame autoptico verrà eseguito nei prossimi giorni.