Milazzo, tre arresti: chiedevano il pizzo alle imprese impegnate nei lavori sul lungomare

milazzolungomareI tre sono stati arrestati al termine di un’operazione congiunta di Carabinieri e Polizia, coordinata dalla Procura di Barcellona. Le indagini erano scattate in seguito ai continui incendi dolosi e danneggiamenti di mezzi ai danni di alcune ditte impegnate nei lavori di riqualificazione del lungomare di Milazzo, riunitesi in un consorzio, con cui avevano vinto l’appalto da oltre 2 milioni di euro. Tra gli arrestati e “mente” del piano, secondo gli inquirenti, un dirigente di una delle ditte del consorzio.