Messina rischia di restare senz’acqua per diversi giorni

sede_amamUno smottamento a Calatabiano ha provocato la rottura della condotta Fiumefreddo che fornisce acqua all’interno delle abitazioni messinesi. I tecnici dell’Amam non hanno ancora potuto iniziare i lavori di riparazione a causa del divieto del sindaco di Calatabiano di far transitare i mezzi pesanti sulla zona, che è ancora a rischio frana. Una situazione che allunga i tempi per concludere gli interventi necessari. Di conseguenza l’erogazione in città sarà ancora centellinata nei prossimi giorni, poiché l’acqua arriverà soltanto dalle condotte secondarie.