Viaggiò in Usa con soldi pubblici, condannato al risarcimento l’ex presidente della Provincia di Palermo

giovanni_Avanti

Giovanni Avanti

La Corte dei Conti per la Sicilia ha condannato al risarcimento di poco più di 11mila euro Giovanni Avanti. I giudici gli contestano la trasferta effettuata negli Usa dal 4 al 14 novembre 2012 per partecipare al “Sesto Galà Internazionale e Premio CSNA” e pagata con i soldi dell’ente. I giudici contabili hanno riscontrato la “totale estraneità del viaggio alle finalità istituzionali dell’ente del quale lo stesso raprpesentava il vertice politico”. Avanti ha annunciato ricorso contro la sentenza