Perquisizioni in 14 comuni dell’agrigentino, riscontrate incongruenze nell’accoglienza migranti

migranti-croce-rossaSono sette le persone indagate con l’accusa di associazione a delinquere finalizzata a commettere truffe ai danni dello stato e falsi in atto pubblici. Secondo la procura di Agrigento, vi sarebbero infatti irregolarità nella gestione dei migranti accolti nelle strutture dell’Associazione di promozione sociale Omnia Academy che ospita il maggior numero di extracomunitari richiedenti asilo in tutta la regione, con un giro d’affari di 5 milioni di euro per 85 dipendenti.