Domani al via la rassegna “Senza Pasolini – Cinema, filosofia, fotografia, letteratura, teatro”

Pier Paolo Pasolini fu assassinato il 2 novembre 1975

Pier Paolo Pasolini fu assassinato il 2 novembre 1975

Curata dal Dipartimento di Scienze Cognitive, Psicologiche, Pedagogiche e degli Studi Culturali dell’Università di Messina, è in programma dal 21 al 28 ottobre

La manifestazione rientra nelle celebrazioni, a 40 anni dalla morte del poeta-scrittore-regista-giornalista, che si tengono in tutta Italia, patrocinate dal Ministero dei Beni Culturali, dal Centro Studi Pier Paolo Pasolini di Casarsa e dal Centro Studio Archivio Pier Paolo Pasolini di Bologna.

Oltre a incontri, mostre e dibattiti, previste, al cineauditorium Fasola, le proiezioni di film di ispirazione pasoliniana, tra cui  l’anteprima di “Gli uomini di questa città io non li conosco” di Franco Maresco, non ancora distribuito nelle sale, e, per la prima volta a Messina, “Non essere cattivo”, di Claudio Caligari, candidato italiano alla nomination all’Oscar 2016 come miglior film straniero.

Ai microfoni di RadioStreet, una dei curatori della rassegna, la professoressa Alessia Cervini, che si sofferma sull’eredità pasoliniana: