Messina, vittoria all’ultimo respiro contro il Matera

me-mt2-1

Il rigore decisivo di Cocuzza (foto messinanelpallone.it)

Soffertissimo successo dei giallorossi, in inferiorità numerica per 50 minuti, che al San Filippo hanno la meglio su un ottimo Matera, piegato 2-1 grazie al calcio di rigore decisivo di Cocuzza all’88’. Messina in vantaggio nel primo tempo con Tavares, ma l’espulsione di Gustavo rovina i piani di Di Napoli e rilancia le speranze dei lucani, che mettono alle corde l’Acr, pareggiando nella ripresa con Iannini e sfiorando in un paio di occasioni il vantaggio. Ma il Messina non capitola, resiste, agisce di rimessa e viene premiato negli ultimi minuti di gioco, con un calcio di rigore concesso per atterramento di Meola (espulso nell’occasione) su Zanini, realizzato da Cocuzza. I giallorossi salgono così a quota 10 punti in classifica e mantengono l’imbattibilità.