Arrestato scafista tunisino dalla Squadra Mobile

polizia1E’ stato fermato l’uomo che ha guidato il peschereccio con a bordo i 239 migranti sbarcati due giorni fa a Messina. Lo scafista è stato riconosciuto immediatamente dagli stessi profughi, dopo esser stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile. Rouhoume Ali, 35enne tunisino, era stato già arrestato nel 2014 per concorso in immigrazione clandestina, per poi essere scarcerato ed espulso dal territorio nazionale.