Torna, sta casa ‘spetta a te

foto 2

Ho l’acqua nelle scarpe e un mattino di pioggia..
E sembra che non finisca mai settembre..

E mentre Dimartino e Cristina Donà intonano “I Calendari”, settembre è finito e in città è successo qualcosa.
Giuseppe D’Avella è tornato.
E noi non potevamo che mettere giù due righe e mettere su l’acqua per la pasta, pronti per riabbracciarlo.
Un mese senza di lui corrisponde esattamente ad una vita senza musica, senza intoppi, senza appuntamenti. Appuntamenti dove arrivi puntualmente in ritardo.
Giuseppe D’Avella è tornato, con uno zaino pieno di souvenir e racconti da snocciolare durante la pausa caffè, che ci auguriamo siano parecchie.
Giuseppe D’Avella è tornato e con lui anche il suo Giornale della Sera. Non sappiamo dirvi esattamente quando ma ci sarà, stiamo pur parlando di D’Avella.

Bentornato.