Operazione “Riciclo”, concessi i domiciliari al sindaco di Mazzarrà Sant’Andrea

27 settembre 2015 Politica Provincia
#collusioni
#mafia
#mazzarrà
#rifiuti

bucoloA disporlo il Tribunale del Riesame di Messina, che ha accolto l’istanza dei legali di Salvatore Bucalo, tra gli arrestati lo scorso 8 settembre durante il blitz della Guardia di Finanza, nell’ambito dell’indagine della Procura di Barcellona sui rapporti tra TirrenoAmbiente (la società che gestiva la discarica di Mazzarrà Sant’Andrea) e l’amministrazione comunale locale. Revocata invece la misura dei domiciliari a Giuseppe Antonioli, ex amministratore della TirrenoAmbiente.