Il Messina giocherà in Serie D, sfuma la riammissione in LegaPro. La società annuncia ricorso

20 agosto 2015 Sport

acrmessina1Il Tribunale Nazionale Federale ribalta le richieste della Procura Federale nell’ambito dell’inchiesta Dirty Soccer legata al calcio scommesse. Barletta e Vigor Lamezia, per cui era stata richiesta la retrocessione in serie D, giocheranno nella prossima stagione in Lega Pro. Questa decisione, in attesa dei prossimi gradi di giudizio in Tribunale, impedisce al Messina di essere riammesso nella terza serie nazionale. Dopo la sentenza la società ha pubblicato sul suo sito web una nota in cui si afferma che è stato già dato mandato per procedere alla disamina del provvedimento di primo grado e per redigere l’atto di appello.