Enna, scoperta frode da oltre 200mila euro con fondi europei

11 agosto 2015 Sicilia
#fondi por
#truffa
#unione europea

finanza-2Artefice della truffa un imprenditore di Montelepre che opera nell’ennese, 62 anni ma del quale non sono state rese note le generalità. L’uomo è indagato per truffa e gli sono stati sequestrati due immobili, a garanzia di quanto dovuto all’Erario. Secondo le indagini, curate dalla Guardia di Finanza, l’imprenditore avrebbe ricevuto dall’Unione Europea, grazie ai fondi Por 2000/2006, 225mila euro per un progetto di promozione dello sviluppo di zone rurali a fini turistici. Il progetto non è stato mai attuato ed è stato simulato tramite emissione di fatture false, con un ulteriore danno alle casse dello Stato per 260mila euro.