Posto sotto sequestro il depuratore di San Saba

10 agosto 2015 Attualità
#amam
#depuratore
#gestione rifiuti
#san saba
#sequestro

logoamamDopo mesi di richieste di intervento da parte dei residenti della zona, il gip Maria Militello ha firmato l’ordine con il quale gli uomini della Capitaneria di Porto dello Stretto di Messina hanno messo i sigilli al depuratore comunale gestito dall’Amam ed alle aree circostanti. Denunciati anche tutti i responsabili. Durante le operazioni di sequestro sono stati riscontrati la parziale rottura di uno dei sedimentatori e carenze nella gestione dei rifiuti e nello smaltimento dei fanghi di depurazione.