Agrigento, sequestrati 5 timbri al deputato regionale Gaetano Cani

30 luglio 2015 Sicilia
#agrigento
#Gaetano cani
#guardia di finanza
#sequestro

finanza-2La Guardia di Finanza ha sequestrato in tutto 5 timbri al deputato ragionale Udc di Canicattì Gaetano Cani. Il decreto di sequestro, firmato dal sostituto procuratore di Agrigento Simona Faga, è stato emesso in merito all’inchiesta su base regionale per il conseguimento di diplomi di maturità con metodi fraudolenti e che ha coinvolto anche l’istituto paritario Luigi Pirandello di Canicattì. Cani è stato iscritto nel registro degli indagati con l’ipotesi di contraffazione di altri pubblici sigilli o strumenti destinati a pubblica autenticazione e uso di tali sigilli e strumenti contraffatti.