Arrivano le smentite ufficiali sul caso nato per la mancata partecipazione di Francantonio Genovese ai funerali del padre

29 luglio 2015 Attualità Cronaca
#amministrazione penitenziaria
#carcere
#Francantonio Genovese
#funelare
#messina
#procura
Foto di Enrico Di Giacomo da Repubblica.it

Foto di Enrico Di Giacomo da Repubblica.it

Il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria e la Procura della Repubblica, in una nota ufficiale congiunta, chiariscono definitivamente la questione sgonfiando la bolla informativa e mediatica che si era autoalimentata attorno ad una notizia falsa, ovvero che l’onorevole Francantonio Genovese, attualmente detenuto al carcere di Gazzi, non abbia preso parte al funerale del padre perché avrebbe dovuto farlo in manette. Notizia peraltro smentita dalla stessa amministrazione penitenziaria, in quanto l’ipotesi di una partecipazione al rito religioso con mezzi di coercizione fisica risulterebbe fantasiosa e priva di fondamento. Inoltre, l’avvocato difensore Nino Favazzo ha chiarito di non aver chiesto alcun permesso per l’onorevole, proprio per evitare l’umiliazione della scorta.