A processo i cinque scafisti dello sbarco a Messina del 20 luglio 2014

29 luglio 2015 Attualità Cronaca
#messina
#sbarco
#scafisti
#stragi del mare
#torn lotte

migranti-sbarco-2A distanza di un anno dalla tragedia, la Procura di Messina ha chiesto il giudizio immediato per tre tunisini e due palestinesi accusati di associazione per delinquere finalizzata all’ingresso clandestino di extracomunitari. Sono indagati nell’inchiesta relativa all’uccisione di diversi migranti a bordo del peschereccio partito dalle coste libiche con oltre 700 persone a bordo e sbarcato a Messina il 20 luglio 2014, con soli 500 superstiti. Le drammatiche testimonianze dei sopravvissuti hanno permesso di inchiodare i trafficanti di uomini. Oltre 60 le vittime e tra queste anche un bimbo siriano di 4 anni al quale la città tributò l’estremo saluto al Municipio.