Resta in prognosi riservata il sub travolto dal motoscafo nelle acque di Capo Peloro

24 luglio 2015 Cronaca

pallone-subEttore Lo Bello è stato sottoposto a diversi interventi chirurgici alle gambe, le sue condizioni restano gravi ma sono in leggero miglioramento e non dovrebbe essere in pericolo di vita. Il 59enne era stato travolto da un motoscafo nella zona tra Capo Peloro e Mortelle. L’autista del motoscafo, un 29enne di Reggio Calabria, è già stato interrogato dagli inquirenti e deve restare a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.