Dal Ministero della Difesa manca ancora l’ok ufficiale per il secondo PalaGiustizia

23 luglio 2015 Politica
#ministero della difesa
#Palazzo di Giustizia
#Piero Adamo
#Sebastiano Pino

tribunale1A rivelarlo l’assessore al Patrimonio Sebastiano Pino in consiglio comunale, rispondendo a un’interrogazione di Piero Adamo. Nonostante gli accordi presi tra amministrazione e ministero per quanto riguarda la realizzazione del secondo Palazzo di Giustizia nei locali dell’ex ospedale Militare, mancano ancora gli atti amministrativi che certifichino l’unione di intenti. “Il rischio – afferma il consigliere Piero Adamo – è quello di perdere il finanziamento di 17 milioni di euro per nuove aule ed uffici giudiziari. Qualora la Corte d’Appello di Messina venisse soppressa – ha continuato Adamo – il PalaGiustiza satellite non servirebbe più ed il finanziamento per Messina verrebbe dirottato nella città che lo assorbirà”.