Terme Vigliatore, individuato il presunto pirata della strada che ha ucciso il ciclista

22 luglio 2015 Provincia

incidente_biciA perdere la vita lo scorso 6 giugno Aurelian Iordache, cittadino rumeno di 31 anni che stava rientrando a casa in bici con amici dopo una serata trascorsa insieme. Il giovane era stato travolto e ucciso da un’automobile sul cavalcavia di via Acquitta, con il conducente del veicolo che non si era fermato a prestare soccorso. A distanza di un mese e mezzo, i Carabinieri hanno identificato e denunciato il presunto responsabile: si tratterebbe di un 53enne residente a Mazara Sant’Andrea. Dovrà rispondere di omicidio colposo, omissione di soccorso e fuga.